Le Società British Society of Gastroenterology (BSG)/Association of Coloproctology of Great Britain e Ireland (ACPGBI)/United Kingdom Cancer Genetics Group (UKCGG), sulla rivista “GUT” hanno pubblicato le linee guida sulla gestione del cancro al colon-retto (CRC) ereditario. I fattori ereditari rappresentano circa il 35% del rischio di cancro del colon-retto (CRC). La quantificazione del rischio per la vita di un individuo di cancro gastrointestinale può incorporare dati clinici e molecolari e dipende da un’accurata valutazione fenotipica e diagnosi genetica.

Ci sono degli interventi mirati per la riduzione del rischio, tra cui la sorveglianza endoscopica, la chirurgia preventiva e la chemioprofilassi, che offrono opportunità di prevenzione del cancro. Questa linea guida riguarda in particolare le persone che hanno un aumentato rischio di CRC nel corso della vita a causa di fattori ereditari, compresi quelli con sindrome di Lynch, poliposi o una storia familiare di CRC.

Incidenza CRC

Scarica e leggi il documento in full text:

Linee guida correlate: